Editoriale

Nuovo Bénéteau 550 Sport con fuoribordo E-Tec di Evinrude

Con la partnership tra BRP Italy e Bénéteau, nasce un importante sodalizio che mira al design e alla tecnologia

Marco Ballerio

BeneteauFig. 1 - Bénéteau 550 Sport in package con i fuoribordo Evinrude E-Tec

L’open di 5,50 metri del cantiere francese, motorizzato con il fuoribordo due tempi ad iniezione diretta Evinrude E-Tec di 75 cavalli, è la soluzione d’ingresso della gamma nata dalla partnership tra BRP Italy e Bénéteau. Il prestigioso sodalizio punta al design e alla tecnologia, con una gamma di imbarcazioni dedicate da 5,50 metri a 8,00 metri di lunghezza. Per il package, Bénéteau ha studiato un design ad hoc, inaugurando la gamma speciale “Sport”, che sarà distribuita sul mercato italiano esclusivamente dalla rete Evinrude.

BeneteauFig. 2 - Particolare del motore fuoribordo Evinrude E-Tec 75DPL/DSL di 75 cavalli

Il 550 è la barca d’ingresso della gamma “Sport”. Si tratta di un open dal carattere dinamico, con un look moderno e linnee sportive, che descrivono forme sinuose e al tempo stesso eleganti, da cui traspare lo stile ed il “dna” Bénéteau. Con 5,45 metri di lunghezza e 2,34 metri di larghezza, il 550 Sport è un natante agile e dinamico, di facile gestione anche a terra con dimensioni che gli consentono di essere carrellabile.

BeneteauFig. 3 - L’allestimento del pozzetto, con la console centrale di pilotaggio, le due poltroncine avvolgenti per il pilota e copilota, ed il divano di poppa

L’area di governo del 550 Sport è disposta in zona baricentrica della barca. La console centrale di pilotaggio è caratterizzata da un design affusolato, con linee morbide ed accuratamente raccordate che integrano armoniosamente il parabrezza avvolgente, contornato da un pratico tientibene in acciaio inox. 

BeneteauFig. 4 - Ruota del timone dalla foggia sportiva a tre razze e telecomando monoleva del motore incorporato in plancia

BeneteauFig. 5 - Particolare della plancia in stile “carbon look” con la strumentazione di serie del motore

Il quadro strumenti della plancia di comando è in “carbon look”, con lo spazio dedicato sia all’alloggiamento dell’elettronica per la navigazione, tra cui uno schermo multifunzionale/chartplotter, che per la strumentazione di serie del motore, con contagiri, indicatore livello carburante ed indicatore del trim. Il quadro elettronico è a 12 Vcc con quattro funzioni, ed una presa a 12Volt. La timoneria è monocavo, con ruota del timone dalla foggia sportiva a tre razze e telecomando monoleva del motore incorporato in plancia.
L’area di governo è impreziosita da una coppia di poltroncine avvolgenti e regolabili, per il pilota ed il copilota, in modo da realizzare una postazione di comando ergonomica (il poggiapiedi è ricavato nella console); inoltre la funzione “bolster”, che permette di ribaltare la parte anteriore della seduta, crea un pratico appoggio, rendendo confortevole la navigazione governando anche in piedi. Le due poltroncine possono roteare di 360 gradi, integrandosi nel living en plein air del cockpit, quando si è all’ormeggio.

BeneteauFig. 6 - Vista anteriore della console, con seduta frontemarcia e il portello per accedere al vano sottostante

La parte anteriore della console integra una seduta frontemarcia, dalla quale è ricavato un portello di dimensioni generose, apribile con l’aiuto di un attuatore, per accedere al vano sottostante. Verso poppa l’allestimento del pozzetto si completa con un divano che si sviluppa a tutto baglio, in grado di ospitare quattro persone.

BeneteauFig. 7 - Bénéteau 550 Sport visto da poppa

Le plancette integrate nello scafo, ai lati del fuoribordo, ed una pratica scaletta, agevolano l’ingresso in acqua per le attività di balneazione. L’area prodiera è trasformabile in un solarium con un confortevole cuscino prendisole di 1,69 x 1,85 metri. Il tientibene lungo i lati a centro barca ed il pulpito in acciaio inox che cinge l’area prodiera, rendono più sicuri gli spostamenti a bordo.

BeneteauFig. 8 - Particolare del vertice di prua

Il vertice di prua è attrezzato con un musone in alluminio per l’ancora ed un gavone autovuotante per la catena e le cime d’ormeggio. La barca è dotata di pratici gavoni di stivaggio ricavati sotto alle sedute sia a prua che nel pozzetto di poppa. La struttura dello scafo del 550 Sport è in poliestere monolitico con aggiunta di schiuma ad alta densità. La coperta è in sandwich con pelli in poliestere e anima in schiuma ad alta densità. Le performance sono garantite delle linee di carena progettate da Bénéteau, in coppia con i brillanti propulsori fuoribordo 2 tempi ad iniezione diretta E-Tec di Evinrude. L’opera viva del 550 ha sezioni a “V”, con angolo di diedro a poppa di 18 gradi. Il motore della versione d’ingresso del package è l’E-Tec 75DPL/DSL di 75 cavalli, 3 cilindri in linea di 1296 centimetri cubici, e peso di circa 145 Kg. Il 550 Sport è disponibile, sempre in versione monomotore, anche con il fuoribordo E-Tec Evinrude 90DPL/DSL di 90 cavalli, 3 cilindri in linea di 1296 centimetri cubici, e peso di circa  150 Kg, e con il 115DPL/DSL di 115 cavalli, V4 di 1727 centimetri cubici, e peso di circa 170 Kg.

BeneteauFig. 9 - Performance in navigazione del Bénéteau 550 Sport motorizzato con gli E-Tec di Evinrude

Caratteristiche Tecniche:

Lunghezza f.t.: 5,45 mt
Lunghezza scafo: 5,21 mt
Larghezza scafo: 2,34 mt
Dislocamento a vuoto: 1045 Kg
Serbatoio carburante: 100 Litri
Potenza Max. fuoribordo: 115 Hp

Cantiere:

BRP Italy S.r.l. Unipersonale
Via Piave 35
20016 Pero (MI) ITALY
t. 0233979310
www.brp.com